Home    Agevolazioni acquisto prima casa under 36

IL DECRETO SOSTEGNI BIS HA INTRODOTTO DIVERSE AGEVOLAZIONI PER L’ACQUISTO DELLA PRIMA CASA PER GLI UNDER 36. VEDIAMO INSIEME QUALI SONO LE PIÙ INTERESSANTI

 

La prima e più significativa tra le agevolazioni previste è la cancellazione delle imposte catastale, ipotecaria e di registro in caso di acquisto tra privati.

Ricordiamo che quando si acquista una prima casa tra privati oltre al prezzo dell’immobile occorre versare anche le imposte catastali e ipotecarie, nella misura di 50 euro ciascuna, e l’imposta di registro stabilita nel 2% del valore catastale (il valore catastale è un valore nominale ottenuto moltiplicando la rendita catastale dell’immobile rivalutata del 5% per il coefficiente di 110), con un minimo di 1000 euro.

Le agevolazioni per l’acquisto della prima casa per under 36 consentono un consistente risparmio: immaginando che l’immobile abbia una rendita catastale di 900 euro e quindi un valore catastale di 103.950 euro, agli acquirenti under 36 risparmieranno 2.079 euro di imposta di registro e 100 euro di imposta catastale e ipotecaria.

Al di là del caso specifico, il risparmio “certificato “è di almeno 1.100 euro, considerando che, a prescindere dal valore catastale, l’importo minimo per l’imposta di registro è 1.000 euro.

continua………

 

Fonte: notaiofacile.it

Condividi:

Related Articles

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial
YouTube
Instagram
WhatsApp